Un territorio di tradizione antica, ricco di storia e cultura; di paesaggi caratteristici; di sentieri, sapori e suggestioni uniche. Il tutto, come si suol dire, a un tiro di schioppo da Lugano. Questo è il Malcantone, l’oasi perfetta per staccare la spina dai ritmi della città e tornare a vivere a un altro passo, rispettoso dei tempi dell’uomo e della natura.

Bioggio: vie d’acqua e suggestioni storiche

L’Osteria del Prevat si trova a Bioggio (314 m slm), comune del Basso Malcantone a dieci minuti di strada da Lugano. Un abitato di insediamento antichissimo, con testimonianze di presenza umana risalenti all’era del bronzo (2310-1950 a.C.) e con un sito archeologico di epoca romana tra i più importanti dell’intero Canton Ticino, valutato “bene culturale di importanza nazionale”.

Il nome Bioggio deriva dal dialettale Biöcc, che indica un’area ricca di corsi d’acqua, come i torrenti Vedeggio, Magliasina e Riana che attraversano l’abitato. Vie d’acqua, ma soprattutto vie di storia, in virtù del passaggio dell’antica Strada Regina, uno dei principali assi di comunicazione nella zona alpina. Per questo le strade di Bioggio riecheggiano ancora la memoria del passaggio delle truppe austro-russe guidate dal Generale Suvorov contro l’esercito di Napoleone nel 1799.

Il Malcantone e i suoi sentieri

Bioggio fa parte della pittoresca regione ticinese del Malcantone: un’area dalla fitta vegetazione che si estende dai 270 m slm del lago di Lugano fino ai 1621 m slm della vetta del monte Lema. È una delle regioni più caratteristiche del Sottoceneri, dove l’incanto della natura si fonde a una ricca tradizione culturale, artigianale e gastronomica, dominata dalla cultura della castagna.

Il Malcantone è un vero e proprio paradiso per gli amanti della montagna, i ciclisti e gli escursionisti. Passeggiate per borghi, boschi e montagne e splendidi punti panoramici creano una rete di oltre 300 km di sentieri, con percorsi tematici e storici dedicati a vigneti, castagneti e tradizioni artigianali.

Per questo l’Osteria del Prevat è una tappa privilegiata per chi desidera coronare una passeggiata nella natura e nella storia del Malcantone. Da Bioggio e dintorni passano percorsi tematici come la Via della Vite, il Percorso del Sole e il percorso Strada Regina tra i comuni di Agno, Bioggio e Manno.

Prenota un tavolo

Vieni a trovarci: siamo aperti dal martedi al venerdi dalle 11.30 alle 14:30 e dalle 18:30 alle 23:30, il sabato dalle 18:30 alle 23:30 e la domenica dalle 11:30 alle 15:00.
Invia un messaggio con i tuoi dati: un membro del nostro staff ti risponderà al più presto!.